Post in evidenza

La comunità dell’arte in Italia si schiera con Riace

Valorizzare l’arte e l’architettura contemporanee


La Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) è l’ufficio del Ministero dei Beni Aristici e Culturali (MiBAC) dedicato alla contemporaneità.

I suoi OBIETTIVI sono di promuovere e sostenere l’arte e l’architettura contemporanee, a cui si aggiunge la “mission” di avviare processi di riqualificazione delle periferie urbane.

Promuovere e valorizzare, sostenere e incrementare, conoscere e tutelare sono le AZIONI attraverso cui la DGAAP porta avanti la sua missione.

Le arti visive nella loro accezione più ampia (pittura, scultura, fotografia, video, installazioni, performance, etc), l’architettura e il design nonché la riqualificazione delle periferie urbane, sono gli AMBITI di competenza.

Le istituzioni, il patrimonio pubblico, i talenti creativi (artisti, fotografi, architetti, designer, etc), le nuove generazioni, gli studenti e gli studiosi ne sono i SOGGETTI, sempre nell’ottica di fornire al destinatario ultimo – il cittadino – la migliore fruizione possibile e di contribuire alla crescita culturale del nostro Paese.

L’azione della DGAAP si attua attraverso una serie di STRUMENTI: l’attuazione di leggi e di programmi su cui ha esclusiva competenza, gli accordi che stabilisce con altre realtà istituzionali e non, l’ideazione di iniziative specifiche, la partecipazione e il supporto ad attività, l’incentivo a progetti di ricerca.

I RISULTATI dell’azione della DGAAP si concretizzano nella realizzazione di concorsi e committenze, acquisizioni, progetti di formazione, mostre ed eventi, progetti di ricerca e molto altro.

La DGAAP è stata istituita con DPCM 171/2014 (art. 16 c 4 e ssmm) ed è operativa da febbraio 2015. (Continua a leggere sul sito del DGAAP)
0